29/11/08

Anche no, grazie.


Non so se lo sapete, ma in occasione dei mondiali di Ciclismo, alla rotonda di Buguggiate (uno dei tanti minicomuni leghisti del Varesotto) è comparsa un'opera d'arte:
gli esponenti della lega in bicicletta.
La volata tirata da Bossi. Seguono le sagome più o meno riconoscibili di nomi più o meno noti.
Opera decisa dal sindaco e dalla giunta e realizzata da non so chi.

Beh, è di oggi la notizia che alle figure dei leghisti verranno aggiunte le sagome dei personaggi di altre fazioni politiche per dare un senso di "parità".

Io non faccio commenti a sfondo politico. Li faccio a sfondo artistico:
quelle sagome in bicicletta fanno cagare.
Sono un affronto al buon gusto.
E l'idea che si moltiplichino mi fa ribrezzo.

Che qualcuno li fermi.
O li tolga.
C'è qualcuno che capisce qualcosa di arte in quel comune o lasciamo tutto in mano agli imbecilli?
Mio dio...

4 commenti:

pino s. ha detto...

ciao Vale, l'autore di quelle opere è il parlamentare leghista Leoni, l'unico architetto che non sa disegnare

marcella ha detto...

Non ho parole, è disgustoso...

Anonimo ha detto...

Ma cosa vuoi che tiri quell'ictato (e a quell'ictato) maledetto?
Può giusto tirare il fesso di suo figlio contro un muro, che nemmeno a suon di ricorsi riesce a superare l'esame di maturità...
Quelle sagome possono andar bene per una bella giornata di tiro al piattello con gli amici migliori però...
Carico il 12 a palletoni grossi?

Valentina Maran ha detto...

Il tiro al pallettone c'è quasi stato:
erano state affisse delle bellissime teste d'asino.
Poi i faccioni erano stati dipinti di verde.
Il colpevole- secondo me un genio!- è stato preso e multato.
Sig! : (

Archivio blog